Galleria Sinistra
Galleria Destra

Coppia di Anfore Francesi dalla Berti Antichità

pubblicato il 23/02/2015 18:52:07 nella sezione "Catalogo"

Lo Spadino “Natura morta” olio su tavola in vendita dalla Capozzi Antichità
liguria (genova) genova

pubblicato il 23/02/2015 18:41:27 nella sezione "Catalogo"

Al Ponte Casa d'Aste di Milano la prima asta dell'anno con forte ripresa per l'antiquariato.
lombardia (milano) milano

pubblicato il 23/02/2015 18:24:06 nella sezione "Aste"
Milano - Il ponte Casa d'Aste

"Nella prima asta dell'anno sono stati particolarmente apprezzati i mobili e i dipinti antichi, confortante segno di ripresa del gusto per l’antiquariato.

La prima Asta dell'anno della Casa d'Aste Il Ponte si è tenuta nella sede di Via Pitteri e ha riscosso ancora una volta un notevole successo sia di pubblico che di vendite, con l’80% di battuto, confermandone la costante ascesa. Le aste di via Pitteri, come sottolinea la dott.ssa Novarini,
direttrice della casa d'aste, “sono frequentate da una clientela molto varia che include non solo il pubblico di collezionisti e conoscitori, ma anche molti giovani grazie all'offerta di lotti, spesso molto numerosi, a prezzi abbordabili e accessibili a tutte le tasche”. Nella sede di Via Pitteri infatti si possono trovare non solo oggetti da collezione e curiosità varie ma anche e soprattutto diverse tipologie di arredi (armadi, comò, comodini, sedie, tavoli, tavolini... ecc) a valori molto contenuti
che si possono rimaneggiare per adattarli al proprio stile.

Il prossimo appuntamento di via Pitteri è per ’esposizione dei giorni 13/14/15 marzo 2015 e l'asta dal 17 al 20 marzo in cui verranno battuti oltre a numerosi lotti provenienti da diverse proprietà anche un corposo e interessante lotto di libri e cartoline che verranno proposti in vendita in due tornate d'asta dedicate nel giorno 23 marzo.
Con l'organizzazione di un'asta al mese a partire da febbraio, nelle sedi di Via Pitteri e Via Pontaccio, la Casa d'Aste Il Ponte si conferma la più attiva sul mercato, orientata ad offrire ad un pubblico sempre più preparato ed internazionale professionalità e competenza

TOPLOT

Lotto 326: un dipinto ad olio su tela di scuola genovese del sec. XVII, bottega di Bernardo Strozzi raffigurante "Santa Cecilia"
(Valutazione 2.500/3.000 euro, Prezzo aggiudicazione: 13.755 euro)

Lotto 1337: una coppia di cassettoni lombardi, del sec.
XVIII
(Valutazione 12.000/15.000 euro, Prezzo aggiudicazione: 16.000 euro)

Link: (www.ponteonline.com/catalogo.asp?ASTA=336|Consulta il Catalogo dell'Asta)

Leggi per intero ...

A Firenze il Cento di Restauro Berti Antichità
toscana (firenze) firenze

pubblicato il 14/02/2015 10:22:37 nella sezione "Restauratori"

Berti Antichità - Firenze
toscana (firenze) firenze

pubblicato il 14/02/2015 10:13:52 nella sezione "Antiquari"

Comò piemontese Luigi XVI lastronato e intarsiato

pubblicato il 09/02/2015 08:14:56 nella sezione "Catalogo"

Prorogata a Trieste la mostra del pittore Fabio Colussi
friuli-venezia giulia (trieste) trieste

pubblicato il 05/02/2015 15:02:52 nella sezione "News"
Trieste - Salone d'Arte Contemporanea
proroga fino al 28 febbraio 2015
a cura di Marianna Accerboni

"Dopo il grande successo della mostra di Venezia, è prorogata fino al 28 febbraio al Salone d’Arte di Trieste la personale del pittore triestino Fabio Colussi, intitolata Da Trieste a Venezia. Venerdì 6 febbraio alle 19 l’arch. Marianna Accerboni, curatrice della rassegna, terrà una visita guidata alla presenza dell’artista: in mostra più di una ventina di oli su tela inediti, realizzati con grande maestria dal pittore soprattutto nel 2014.


In questa rassegna - scrive Accerboni - Colussi ricostruisce con delicata e calibrata vena lirica il fascino del mare di Venezia e della laguna, accostandolo a quello della sua città, Trieste.
Memore di una vena neoclassica, che appartiene culturalmente a Trieste, dopo essersi formato guardando all’arte di Barison, Zangrando, Flumiani e Grimani, l’artista prosegue in modo del tutto personale l’antica tradizione di pittori e vedutisti attivi a Venezia nel ‘700 quali Guardi e Canaletto, intrecciandovi anche una cultura visiva lievemente romantica di matrice austro-tedesca (orario: tutti i giorni 10 • 12 e 17 • 19 o su appuntamento/ info 348 8965899).
Fabio Colussi nasce a Trieste nel 1957, dove vive e opera. È in un certo senso autodidatta, poiché si è formato studiando i grandi pittori triestini quali Barison, Zangrando, Flumiani e Grimani. Dipinge i primi acquerelli a 4 anni, i temi sono paesaggi, boschi e figure realizzati anche a pastelli a cera; più tardi approccia la tempera e l’acrilico, per poi passare nei primi anni novanta all’olio su tela e su tavola, tecnica ora prediletta, che non ha più abbandonato. Per realizzare i suoi dipinti, trae spunto dagli schizzi annotati su un taccuino che porta sempre con sé e che talvolta sono implementati, per quanto riguarda le architetture, da appunti fotografici.
Colussi è presente con le sue opere in collezioni private in Italia e all'estero (Stati Uniti, Germania, Spagna e Australia). Ha esposto a livello nazionale ed europeo.

Leggi per intero ...

A Trieste Laura Poretti interpreta l'Inveno Ungherese in FROZEN SHOTS / SCATTI CONGELATI
friuli-venezia giulia (trieste) trieste

pubblicato il 22/01/2015 00:04:35 nella sezione "News"
Trieste - SHAKY BAR
26 gennaio 2015 - 28 febbraio 2015
A cura di Marianna Accerboni

"S’inaugura sabato 24 gennaio 2015 alle ore 19 allo Shaky Bar di Trieste la mostra personale della fotografa-artista Laura Poretti Rizman 'Frozen shots / Scatti congelati' curata dall’arch. Marianna Accerboni e dedicata all’inverno ungherese. In mostra ca 20 immagini a colori realizzate nell’inverno 2013 dall’autrice con una Reflex digitale. Nel corso della vernice il poliedrico artista sperimentale Piero Lancini, pittore e musicista, eseguirà alcune improvvisazioni musicali create site specific e ispirate alle opere esposte


“I lavori della rassegna sono il frutto di un viaggio onirico, oltre che reale, compiuto dalla Poretti Rizman, che si traduce in un reportage molto calibrato ma nel contempo fantastico” scrive Accerboni “il quale ci trasporta in un paese di grandi suggestioni. Attraverso visioni cromatiche rese algide da un sottile e persistente velo di ghiaccio, la fotografa-artista ci consegna un’immagine dell’Ungheria molto mitteleuropea, la quale tralascia volutamente la matrice levantina che caratterizza parte della cultura anche linguistica di quel paese, grazie all’antico contatto con i turchi.
Lo sguardo non è però focalizzato su palazzi e monumenti, ma su una natura da fiaba che ci accompagna lungo un percorso che, pur nella sua magica delicatezza, concede solo alcune note a un sottaciuto neoromanticismo”.

Questo viaggio assume però anche un valore simbolico, come spesso accade nei grandi scrittori, quali per esempio Pirandello, o in registi di vaglia come Fellini. “L’immagine di un paese nascosto sotto una coltre di ghiaccio si collega al nostro vivere attuale” annota infatti l’autrice “In questo momento siamo congelati, quasi paralizzati dalla visione di quanto ci accade intorno: la violenza si esprime in ogni parte del mondo, ampiamente divulgata da telegiornali e mass media, e la risposta a tutto questo potrebbe plausibilmente essere un irrigidimento e uno straniamento nei confronti della realtà. Il ghiaccio” prosegue Poretti “rappresenta davvero bene questa sensazione perché, se è vero che tutto sembra immobile, sotto vi scorre la vita e basta a volte un po’ di fiducia e di sole, cioè di amore, per riscaldare il nostro animo e far rivivere la speranza”.

Laura Poretti Rizman, fotografa da sempre, frequenta corsi di camera oscura, fotografia, computer e grafica. I suoi maestri sono stati Tullio Fragiacomo, Mario Pierro, Tullio Stravisi ed Enzo Gomba. Collezionista d’antiquariato fotografico, orienta la sua specializzazione sul marchio Ferrania. Socia fondatrice dell'Associazione Onlus Futuro Donna e con essa socia della Consulta Femminile di Trieste, ha esposto in numerose personali e collettive di prestigio e le sue foto sono state pubblicate su riviste di settore e su libri nazionali. Ha partecipato a un corso per giurati indetto dalla Fiaf al Circolo Fotografico Triestino, con il quale ha cooperato per oltre un decennio come assistente esterna ai corsi di fotografia e di camera oscura. Collabora con la rivista online del Centro delle Culture di Trieste, Freaksonline, pubblicando articoli e recensioni e seguendo in particolare la sezione artistica. Blogger su Libero, ha ricevuto l’attestazione di GoldBlogger con Emozioni dell’Anima, sito/blog da lei creato su il portale di Libero (http://blog.libero.it/lightdew).

Ideatrice e organizzatrice del Primo Concorso Nazionale di Fotografia al Femminile per l’Associazione Futuro Donna, intitolato DolcevitaCarovita, negli ultimi anni ha partecipato al progetto Fotografare Donna con un contributo fotografico al libro Femminile Reale. Ha preso parte inoltre alle rassegne d’arte Espansioni Art Watching ed Evoluta e al progetto Artisti per Emergency. Molte sue fotografie vengono utilizzate da varie Associazioni artistiche e culturali.
Opera con una reflex Nikon D300, colore, elaborata in fase di preparazione grafica per la stampa.

Leggi per intero ...

Alla Gonnelli Casa d'Aste di Firenze la mostra 'ALFREDO MÜLLER. STAMPE, TEMPERE E OLI'
toscana (firenze) firenze

pubblicato il 21/01/2015 23:43:40 nella sezione "Fiere e mostre"
Firenze - Gonnelli Casa d'Aste
Fino al 6 febbraio 2015

"1930-2015: un omaggio all'artista nella ricorrenza degli 85 anni dalla sua prima esposizione alla Saletta Gonnelli. Nell'occasione verrà presentato il catalogo ragionato dell’opera su carta dell’artista
a cura di Hélène Koehl

Nella ricorrenza degli 85 anni dalla mostra di stampe e dipinti di Alfredo Müller tenuta nel 1930 alla Saletta Gonnelli, vengono esposte diverse tra le più belle e rare incisioni dell'artista livornese eseguite nella Parigi della Belle Époque tra ‘800 e ‘900, tra cui L’île héreuse, La rue St. Vincent en hiver, La nonchalante, les confidences, Trois femmes, Les trois chats, Marthe Mellot dans La gitane, La neige, Venise, L’aurora, Beatrice au laurier, Beethoven, Mallarmé ecc. Inoltre una serie di tempere inedite legate alle famose “Arlecchinate” e alcuni dipinti per un totale di circa 40 opere.
La ricca raccolta permette di avere uno sguardo ampio ed esaustivo sulla produzione più affascinante dell’artista, concentrata soprattutto nell’età d’oro dell’acquaforte al colori in Francia tra ‘800 e ‘900.
Le opere di Alfredo Müller sono diventate oggi assai ricercate e di difficile reperibilità sul mercato non solo italiano, ma anche francese.
In occasione della mostra verrà presentato il corposo catalogo ragionato Alfredo Müller sur papier/su carta/on paper che sulla base di solide ricerche permette di comprendere l’ampiezza, la diversità e l'originalità dell'opera grafica del pittore e incisore di nazionalità svizzera, livornese di nascita e parigino d'adozione, offrendone finalmente una visualizzazione esaustiva e coerente.
Vi è contenuto il resoconto completo di più di duecento stampe, tutte realizzate a Parigi e nella regione di Parigi, quasi tutti tra il 1896 e il 1906. Centinaia di disegni, acquerelli, pastelli e schizzi seguono il corso della storia e gli alti e bassi della vita di questo “europeo senza Europa” frammentato, troppo francofilo in Italia, troppo italiano in Francia.
Oltre agli articoli introduttivi ai vari capitoli del catalogo, emergono artisti, mercanti, editori, uomini appassionati di teatro e sport, il mondo di questo artista, che fu anche campione di biliardo e il cui fratello correva il primo tour de France.
Numerose riproduzioni sono a piena pagina. Le stampe sono spesso presentate in diversi stati, per valutare il virtuosismo tecnico e le varianti.
La pubblicazione, curata da Hélène Koehl con testi di Emanuele Bardazzi, Céline Chicha-Castex, Elisabetta Matucci e Nicolas Romand, è edita dall’associazione “Les Amis d’Alfredo Müller”, con sede a Strasburgo, nata con lo scopo di documentare, tutelare e diffondere a livello internazionale l’opera dell’artista. Il catalogo è distribuito in Italia anche dalla Libreria Antiquaria Gonnelli.

Alfredo Müller
Alfredo Müller, proveniente da una famiglia di origini svizzere, nacque a Livorno nel 1869. Frequentò l'Accademia di Belle Arti di Firenze dove divenne amico di Edoardo Gordigiani ed Egisto Fabbri.
Nel 1889, durante un primo soggiorno in Francia, espose due tele a Parigi dove si teneva l'Esposizione universale e scoprì la pittura degli impressionisti. Da allora abbandonò l’impostazione accademica degli esordi per seguire la lezione di Claude Monet e Camille Pissarro. Al suo ritorno in Italia, mostrò delle opere che suscitarono un ampio dibattito tra la critica, compresa la scomunica di Giovanni Fattori, per il loro carattere "filo-francese".
Sul finire del medesimo secolo, la famiglia Müller si trasferì stabilmente a Parigi. Alfredo Müller divenne amico di Camille Pissarro, Pierre-Auguste Renoir, Paul Cézanne e Henri de Toulouse-Lautrec, che influenzarono il suo stile. Sperimentò l’incisione a colori nello studio di Eugène Delâtre e divenne presto un capofila di questa tecnica di moda nella Parigi della Belle Epoque. Fece la sua prima mostra personale nel 1898 nella galleria di Ambroise Vollard che fu l’editore della serie di incisioni ispirate alla Vita Nuova di Dante Alighieri. Successivamente lavorò con altri editori e mercanti, soprattutto Edmond Sagot. Nel 1908 sposò Marguerite Thomann, che fu modella per Pierre Puvis de Chavannes, e pochi anni dopo divenne cittadino francese.
Nel 1914, dopo aver esposto alla Seconda Esposizione della Secessione di Roma, fece ritorno a Firenze, dove si stabilì a Settignano alla Villa Colombaia. Una grande parte della sua opera di allora è dedicata alle arti decorative dove si esprime il suo fascino per la magia teatrale. Restano famose le sue “Arlecchinate” con pantomime di maschere una serie delle quali decorò per anni il ridotto del Teatro Manzoni a Milano.
Nel 1930, allestì un’importante personale alla Saletta Gonnelli di Firenze, prima di tornare stabilmente a Parigi nel 1932, dove morì il 7 febbraio 1939.
Leggi per intero ...

Aperte le selezioni degli artisti per la X Florence Biennale
toscana (firenze) firenze

pubblicato il 15/01/2015 23:41:20 nella sezione "News"
Firenze - Fortezza da Basso
Biennale Internazionale dell'Arte Contemporanea
17 - 25 ottobre 2015

"Si aprono le selezioni per gli artisti partecipanti alla X edizione della Florence Biennale


Da 20 anni la Florence Biennale - Biennale Internazionale d'Arte Contemporanea di Firenze - opera per la promozione e la valorizzazione degli artisti, influenzando il modo di proporre, concepire ed osservare l'arte. Principale esposizione di arte contemporanea a Firenze, rappresenta da sempre una delle vetrine artistiche contemporanee più complete e diversificate al mondo ed è riconosciuta anche da artisti di fama internazionale quali David Hockey, Christo and Jeanne-Claude, Richard Anuskiewicz, Gilbert and George, Marina Abramovic, Shu Yong, José Luis Cuevas, Agatha Ruiz de la Prada e Anish Kapoor che vi hanno preso parte nel corso delle varie edizioni ricevendo il Premio Internazionale "Lorenzo il Magnifico" alla Carriera.
Dal 1997, anno della sua fondazione, la Florence Biennale ha visto la partecipazione di oltre 5mila artisti provenienti da oltre 100 nazioni che hanno trovato a Firenze il palcoscenico ideale per promuovere la loro arte mettendo a confronto le loro peculiarità culturali senza nessun filtro, ad esclusione di quello qualitativo. Tutti gli artisti partecipanti, durante i dieci giorni di esposizione, hanno l'occasione di riunirsi operando uno scambio dialettico di idee e valori ed entrando in contatto diretto con il pubblico presente.
Anche per questa edizione della Florence Biennale tutti gli artisti sono invitati a sottoporre la propria candidatura all'esame del Comitato di Selezione Internazionale.

Per inviare la richiesta di partecipazione visitare il sito web della manifestazione al seguente link)
Per maggiori informazioni:

Leggi per intero ...

A febbraio la XXIX edizione di Modenantiquaria, tra tradizione e grandi novità.

pubblicato il 15/01/2015
 A febbraio la XXIX edizione di Modenantiquaria tra tradizione e grandi novità.

A Chianciano Terme, continua il successo di "Balle di Natale", con l'apprezzamento dei turisti e della cittadina

pubblicato il 14/12/2014
A Chianciano Terme continua il successo di Balle di Natale con lapprezzamento dei turisti e della cittadina

Michelangelo Pistoletto a L'Acquila con "La Venere, la Mela, il Terzo Paradiso"

pubblicato il 10/12/2014
Michelangelo Pistoletto a LAcquila con La Venere la Mela il Terzo Paradiso

A Chianciano Terme, un fine settimana dedicato alla Street Art tra writers e performance.

pubblicato il 26/11/2014
A Chianciano Terme un fine settimana dedicato alla Street Art tra writers e performance.

Fashion Vintage, Arte Orientale e argenti a Il Ponte Casa d'Aste di Milano

pubblicato il 13/11/2014
Fashion Vintage Arte Orientale e argenti a Il Ponte Casa dAste di Milano

Alla Fondazione Fotografia di Modena Curatori si diventa.

pubblicato il 13/11/2014
Alla Fondazione Fotografia di Modena Curatori si diventa.

Letture d'autore alla Villa medicea di Poggio a Caiano

pubblicato il 13/11/2014
Letture dautore alla Villa medicea di Poggio a Caiano

Alla Gonnelli Casa d'Aste di Firenze la vendita di Manoscritti, Libri, Autografi, Stampe & Disegni

pubblicato il 11/11/2014
Alla Gonnelli Casa dAste di Firenze la vendita di Manoscritti Libri Autografi Stampe & Disegni

LUIGI MAGLI: Un nuovo senso astratto, al dì la del tempo.

pubblicato il 10/11/2014
LUIGI MAGLI: Un nuovo senso astratto al dì la del tempo.

Il Ponte casa d'Aste di Milano porta in asta pregiati Gioielli e raffinati Orologi

pubblicato il 06/11/2014
Il Ponte casa dAste di Milano porta in asta pregiati Gioielli e raffinati Orologi

Al Palazzo Tucci di Lucca la mostra antiquaria "A spasso nel Tempo"

pubblicato il 04/11/2014
Al Palazzo Tucci di Lucca la mostra antiquaria A spasso nel Tempo

All'Accademia d'Ungheria in Roma: CROSSWISE!

pubblicato il 04/11/2014
AllAccademia dUngheria in Roma: CROSSWISE!

"Il profumo della Letteratura" a Palazzo Mocenigo di Venezia

pubblicato il 03/11/2014
Il profumo della Letteratura a Palazzo Mocenigo di Venezia

Sarà dedicata alla pittura la prossima asta della milanese Casa d'Aste Il Ponte

pubblicato il 21/10/2014
Sarà dedicata alla pittura la prossima asta della milanese Casa dAste Il Ponte

'Aste a tempo' alla Libreria Antiquaria Gonnelli di Firenze

pubblicato il 21/10/2014
Aste a tempo alla Libreria Antiquaria Gonnelli di Firenze

Al Ristorante Moyé di Firenze si inaugura la mostra 'I Castelli di Puglia'

pubblicato il 21/10/2014
Al Ristorante Moy di Firenze si inaugura la mostra I Castelli di Puglia

Il Ponte casa d'Aste di Milano apre la stagione con gli arredi della veneziana ''Casetta Rossa''

pubblicato il 09/10/2014
Il Ponte casa dAste di Milano apre la stagione con gli arredi della veneziana Casetta Rossa

A Chianciano Terme la mostra ‘‘En Plein Air: Danzando con la scultura’’ di Giacomo Maria Cavina

pubblicato il 09/10/2014
A Chianciano Terme la mostra En Plein Air: Danzando con la scultura’’ di Giacomo Maria Cavina

Eccezzionale vassoio laccato in policromia

pubblicato il 02/10/2014
Eccezzionale vassoio laccato in policromia

Eccezzionale comò a due cassetti Luigi XIV

pubblicato il 26/09/2014
Eccezzionale comò a due cassetti Luigi XIV
Clicca sui numeri per scorrere le news
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10
Cerca antiquari, restauratori e galleristi italiani
 
ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News
Prorogata a Trieste la mostra del pittore Fabio Colussi
A Trieste Laura Poretti interpreta lInveno Ungherese in FROZEN SHOTS  SCATTI CONGELATI
Aperte le selezioni degli artisti per la X Florence Biennale
A Chianciano Terme continua il successo di Balle di Natale con lapprezzamento dei turisti e della cittadina
Michelangelo Pistoletto a LAcquila con La Venere la Mela il Terzo Paradiso
Antiquariato
Il Ponte Casa dAste: giornate di valutazione tra Firenze Padova Modena e Roma
Il Ponte Casa dAste di Milano seleziona lotti singoli o intere collezioni
Le Edizioni Gonnelli: passione editoriale da due secoli.
Vuoi vendere mobili antichi quadri antichi ed oggetti d’antiquariato?
Vuoi Vendere oggetti antichi vintage o di arte contemporanea
Modernariato
Tra Arte contemporanea e antiquariato: la sfera del mondernariato
Raro Rolex venduto a Londra dalla Casa dAste Bonhams per 114.000 euro
Associazione Italiana del Giocattolo dEpoca e da Collezione
Da oggi va in asta a Wannenes di Genova il Design Italiano
Arte Contemporanea
LUIGI MAGLI: Un nuovo senso astratto al dì la del tempo.
Al Premio internazionale Adrenalina il romano Roberto Pinetta
Al Museo d’Arte Moderna Ugo Carà di Muggia la mostra personale di Claudio Mario Feruglio
Le Geometrie Applicate di FELICE VARINI
Le installazioni di palloncini di WILLIAM FORSYTHE
Arts & Crafts
Le cravatte di Livia Crispolti alla SLECTION D’T di Parigi
BRIO lazienda svedese di giocattoli compie 130 anni e li festeggia a Norimberga
Gli utenti di FaceBook diventano Giurati
Livia Crispolti: l’ultimo allievo della BauHaus
PRESENTAZIONE DEL TAVOLO IN COMMESSO REALIZZATO DALLOPIFICIO DELLE PIETRE DURE DI FIRENZE
Fiere e mostre
Alla Gonnelli Casa dAste di Firenze la mostra ALFREDO MLLER. STAMPE TEMPERE E OLI
Al Palazzo Tucci di Lucca la mostra antiquaria A spasso nel Tempo
AllAccademia dUngheria in Roma: CROSSWISE!
A Chianciano Terme la mostra En Plein Air: Danzando con la scultura’’ di Giacomo Maria Cavina
BLUMEN MANTRA: Al Museo d’Arte Moderna Ugo Carà di Muggia la personale della pittrice FEMI VILARDO
Aste
Al Ponte Casa dAste di Milano la prima asta dellanno con forte ripresa per lantiquariato.
Fashion Vintage Arte Orientale e argenti a Il Ponte Casa dAste di Milano
Alla Gonnelli Casa dAste di Firenze la vendita di Manoscritti Libri Autografi Stampe & Disegni
Il Ponte casa dAste di Milano porta in asta pregiati Gioielli e raffinati Orologi
Sarà dedicata alla pittura la prossima asta della milanese Casa dAste Il Ponte
Restaurare
Uffizi: nuovo restauro da Italia Nostra torna in Galleria l’Apollo seduto
Alla Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti presentazione del restauro dellopera di Elisabeth Chaplin Le tre Sorelle
 Il restauro ligneo secondo le regole dellarte
Palazzo Spinelli Istituto per larte e il restauro in Italia
Salvatore Settis su ’Caravaggio e L’antico’’
Mercatini
 A febbraio la XXIX edizione di Modenantiquaria tra tradizione e grandi novità.
Dedicata al Cinema la XX Edizione di Treviso Antiquaria
Fiera Antiquaria di Arezzo: Edizione Straordinari il 25 Aprile
Cerco Bambole Burgarella
Cerco: Bambole Lenci
Artisti
Ferdinand Van Kessel pittore olandese
Edolo Masci e il Clich-Verre
Aelita Andre: Arte o Arte del Marketing?
Giulio Cesare Procaccini (Bologna 1574-Milano 1625)
 Andrey Remnev: Visioni oniriche dell’arte contemporanea russa
Mercato dell'arte
Wannenes: eccellenti risultati dasta per larte Contemporanea ed il Design
Il Ponte Casa d’Aste: andamento del mercato per il primo semestre intervista alla dott.ssa Novarini
Giorni da record nelle aste di SOTHEBY’S
Il ponte Casa d’Aste di Milano: Importanti risultati nell’Asta di Arte moderna e Contemporanea
Il Ponte Casa dAste di Milano: interessanti vendite nelle aste di metà aprile