Galleria Sinistra
Galleria Destra
NEWS
Condividi nei social network   

A Venezia nasce M9 TRANSFORMING THE CITY: museo e fabbrica del sapere


veneto (venezia) venezia
pubblicato il 21/05/2014 08:27:57 nella sezione "News"
Venezia - Fondazione di Venezia
5 giugno 2014

Evento collaterale della 14. Mostra Internazionale d’Architettura – la Biennale di Venezia

vernice stampa 5 giugno | dalle 10 alle 17 | opening 5 giugno | dalle 18 alle 21 | fondazione di venezia



Nel 2010, in occasione della 12. Mostra Internazionale di Architettura, la Fondazione di Venezia ha presentato i risultati del concorso internazionale per il progetto M9, vinto dallo studio anglo-berlinese Sauerbruch Hutton.
Quest’anno, con l’avvio dei lavori di costruzione, la Fondazione, nella sede del Palazzo su Rio Novo, (bella costruzione razionalista progettata nel 1952 da Angelo Scattolin) intende presentare il progetto esecutivo che interessa l’area di oltre 9.200 m2, nel cuore di Mestre, città identificata come manifesto del Novecento, terraferma di Venezia, caso di studio esemplare per la sua storia legata a immigrazione ed emigrazione, al polo di Marghera e a una densità imprenditoriale tra le più alte d’Europa.
Introdurrà la mostra una presentazione del contesto urbano, le motivazioni politiche dell’intervento, e un breve excursus sul progetto culturale.
Nella prima sala saranno presentati, il plastico dell’area d’intervento (in scala 1:100), le planimetrie, le sezioni e i prospetti più significativi, i rendering e i disegni che rivelano la qualità del segno architettonico e del concept urbanistico di Sauerbruch Hutton. La presentazione delle diverse parti dell’M9 District modello che abbina produzione culturale, attività museali, servizi e strategie di retail innovativo; in questa sezione sono illustrati i principi progettuali di natura architettonica, strutturale e impiantistica, il retail concept, il disegno urbanistico, le misure adottate per garantire la sostenibilità energetica, i contenuti del museo, i criteri di exhibition e interaction design.
Nella sala successiva un excursus teorico su rapporti tra istituzioni culturali e interventi di rigenerazione urbana e una dettagliata disamina dei più interessanti progetti realizzati in tale ambito dallo studio Sauerbruch Hutton conclude la mostra, contestualizzandone i riferimenti culturali ed evidenziando il carattere internazionale dell’intervento in corso a Mestre.
Il progetto M9, che stabilisce un nuovo livello di eccellenza urbana, configurandosi come catalizzatore della rigenerazione del centro di Mestre, comprende un eterogeneo gruppo di edifici: un nuovo museo, un preesistente convento seicentesco restaurato ed un rinnovato edificio amministrativo edificato negli Anni ’60. Il museo, il primo in Europa interamente dedicato alla storia e alla cultura del Novecento, consta di un fabbricato principale affiancato da uno minore che ospiterà i servizi di back-office. I due edifici si armonizzano con l’ambiente circostante, rispettandone i volumi, le proporzioni, i materiali e i colori. La coerenza cromatica è favorita dal rivestimento, un mosaico di ceramiche policrome ispirato alla texture degli intonaci storici presenti nelle immediate vicinanze, ed è la raffinata cifra stilistica dello studio.
Tra i due corpi del museo sorge una piazza, che funge da punto di raccordo per i visitatori e crocevia degli spazi pedonali, laddove il camminamento principale prosegue all’interno del chiostro dell’antico convento, che ospiterà attività di ristorazione, negozi ed eventi di varia natura, in un nuovo rapporto con la città disegnando nuovi spazi pubblici e accessi per una piena permeabilità e fruizione dell’area.
Nell’edificio principale troveranno sede le funzioni pubbliche del museo: l’esposizione permanente dedicata alla storia del Novecento, uno spazio espositivo per mostre temporanee, un auditorium, aule didattiche, una caffetteria, un bookshop, una mediateca e il foyer. Una scalinata dai volumi generosi raccorda i tre piani espositivi, offrendo al visitatore uno spazio internamente evocativo e tagli panoramici sulla città.

M9 è l’impegnativa scommessa che la Fondazione di Venezia intende vincere: un museo ‘non museo’, di nuova generazione, non di conservazione ma di narrazione, immersivo e interattivo con un patrimonio liquido fatto di immagini e filmati, con allestimenti ad alto contenuto tecnologico in continua evoluzione, anche sensoriali, che istituisca relazioni con ogni visitatore, sia esso virtuale o fisico, affinché tutti si sentano protagonisti di un’esperienza indimenticabile.
Cuore del progetto architettonico sono l’eccellenza del comfort e l’ecosostenibilità degli edifici, cifre progettuali dello studio Sauerbruch Hutton. Grazie a queste scelte M9 sarà uno dei primi musei italiani ad ottenere la certificazione LEED Gold.


M9/Transforming the city

a cura di: Fabio Achilli, Guido Guerzoni, Louisa Hutton e Matthias Sauerbruch

Catalogo: Marsilio Editori
www.fondazionedivenezia.org



FONDAZIONE DI VENEZIA
Rio Novo 3488/U Dorsoduro
30123 Venezia
Orari: da lunedì a sabato 10.00 – 17.00, domenica chiuso
entrata libera

veneto (venezia) venezia
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi altri articoli dalla rubrica
toscana (firenze) firenze
28 aprile 2014 Inaugurazione SaletteQuattrocento Italiano Nuovi Uffizi Firenze
Musei aperti a Ferragosto
veneto (venezia) venezia
Il profumo della Letteratura a Palazzo Mocenigo di Venezia
lombardia (milano) milano
Al Museo Poldi Pezzoli di Milano Aperitivo persiano’
lazio (roma) roma
I Cento di via Margutta tornano a Natale
piemonte (torino) torino
Si inaugura domani la I°Edizione di One Torino il nuovo evento ideato da Artissima
toscana (firenze) firenze
Al Museo Nazionale del Bargello di Firenze grandi novità e riallestimenti
lazio (roma) roma
Apertura Dimore Storiche: 14 28 FEBBRAIO - 8 MARZO 2014
toscana (siena)
A Pienza e San Gimignano: MUS Musica al Museo -  Visite musica e degustazioni
umbria (perugia) assisi
Inaugurazione della scultura di Marco Mariucci: L’Uomo di Brufa
Cerca antiquari, restauratori e galleristi italiani
 
ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News
Record per molti artisti da tempo trascurati nellultima asta della milanese casa daste Il Ponte
La Berti Antichità di Firenze al MercanteinFiera: Intervista ad Anna Pennella
Prorogata a Trieste la mostra del pittore Fabio Colussi
A Trieste Laura Poretti interpreta lInveno Ungherese in FROZEN SHOTS  SCATTI CONGELATI
Aperte le selezioni degli artisti per la X Florence Biennale
Antiquariato
Il Ponte Casa dAste: giornate di valutazione tra Firenze Padova Modena e Roma
Il Ponte Casa dAste di Milano seleziona lotti singoli o intere collezioni
Le Edizioni Gonnelli: passione editoriale da due secoli.
Vuoi vendere mobili antichi quadri antichi ed oggetti d’antiquariato?
Vuoi Vendere oggetti antichi vintage o di arte contemporanea
Modernariato
Tra Arte contemporanea e antiquariato: la sfera del mondernariato
Raro Rolex venduto a Londra dalla Casa dAste Bonhams per 114.000 euro
Associazione Italiana del Giocattolo dEpoca e da Collezione
Da oggi va in asta a Wannenes di Genova il Design Italiano
Arte Contemporanea
Biennale internazionale darte  a Chianciano Terme
Intervista a Roberto Sottile curatore dellVIII edizione della Biennale Magna Grecia
Simbiosi: OpenArt tra natura e storia. Una grande manifestazione darte nella riserva naturale di Pietraporciana
Venezia XXIV Mostra Internazionale d’Arte Tessile Contemporanea  dedicata a Maria Lai
 A Gorizia la V Edizione del Concorso Internazionale di Pittura DARIO MULITSCH:
Arts & Crafts
Le cravatte di Livia Crispolti alla SLECTION D’T di Parigi
BRIO lazienda svedese di giocattoli compie 130 anni e li festeggia a Norimberga
Gli utenti di FaceBook diventano Giurati
Livia Crispolti: l’ultimo allievo della BauHaus
PRESENTAZIONE DEL TAVOLO IN COMMESSO REALIZZATO DALLOPIFICIO DELLE PIETRE DURE DI FIRENZE
Fiere e mostre
A Chianciano Terme la mostra 8 Donne per l8 marzo
Alla Gonnelli Casa dAste di Firenze la mostra ALFREDO MLLER. STAMPE TEMPERE E OLI
Al Palazzo Tucci di Lucca la mostra antiquaria A spasso nel Tempo
AllAccademia dUngheria in Roma: CROSSWISE!
A Chianciano Terme la mostra En Plein Air: Danzando con la scultura’’ di Giacomo Maria Cavina
Aste
Il Ponte Casa dAste di Milano programma le aste dautunno
Alla storica casa dAste il ponte arrivano in Asta le opere di Arte Moderna e Contemporanea
A Milano lAsta di Primavera de Il Ponte Casa dAste
Al Ponte Casa dAste di Milano la prima asta dellanno con forte ripresa per lantiquariato.
Fashion Vintage Arte Orientale e argenti a Il Ponte Casa dAste di Milano
Restaurare
Uffizi: nuovo restauro da Italia Nostra torna in Galleria l’Apollo seduto
Alla Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti presentazione del restauro dellopera di Elisabeth Chaplin Le tre Sorelle
 Il restauro ligneo secondo le regole dellarte
Palazzo Spinelli Istituto per larte e il restauro in Italia
Salvatore Settis su ’Caravaggio e L’antico’’
Mercatini
 A febbraio la XXIX edizione di Modenantiquaria tra tradizione e grandi novità.
Dedicata al Cinema la XX Edizione di Treviso Antiquaria
Fiera Antiquaria di Arezzo: Edizione Straordinari il 25 Aprile
Cerco Bambole Burgarella
Cerco: Bambole Lenci
Artisti
Ferdinand Van Kessel pittore olandese
Edolo Masci e il Clich-Verre
Aelita Andre: Arte o Arte del Marketing?
Giulio Cesare Procaccini (Bologna 1574-Milano 1625)
 Andrey Remnev: Visioni oniriche dell’arte contemporanea russa
Mercato dell'arte
Wannenes: eccellenti risultati dasta per larte Contemporanea ed il Design
Il Ponte Casa d’Aste: andamento del mercato per il primo semestre intervista alla dott.ssa Novarini
Giorni da record nelle aste di SOTHEBY’S
Il ponte Casa d’Aste di Milano: Importanti risultati nell’Asta di Arte moderna e Contemporanea
Il Ponte Casa dAste di Milano: interessanti vendite nelle aste di metà aprile