Galleria Sinistra
Galleria Destra
ARTE CONTEMPORANEA
Condividi nei social network   

Bari: Il Premio Nazionale delle Arti


puglia (bari) bari
pubblicato il 08/10/2013 14:40:22 nella sezione "Arte Contemporanea"
Bari: Il Premio Nazionale delle Arti
Dal 1 al 10 Ottobre, a Bari, è in corso la X Edizione del Premio Nazionale delle Arti.

di Clara Renna

La rassegna, promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, settore AFAM, Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica, è organizzata quest’anno dall’Accademia di Belle Arti di Bari, con la collaborazione del Comune di Bari e con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Bari, Camera di Commercio di Bari, AMGAS Bari, FAI delegazione di Bari.

Quasi trecento tra i migliori studenti provenienti dalle Accademie di Belle Arti di tutta Italia, hanno potuto far conoscere al pubblico il proprio genio creativo.

Tra gli elementi distintivi del Premio c’è sicuramente il coinvolgimento di tutti i settori disciplinari presenti nel vasto sistema dell’Alta Formazione Artistica italiana: le arti figurative, digitali e scenografiche (pittura, scultura, grafica, decorazione, scenografia, installazioni, fotografia, arte elettronica e video).

L’esibizione si disloca in due plessi, tra loro molto vicini: la Sala Murat, in Piazza Ferrarese, e il Teatro Margherita, da poco riaperto al pubblico dopo anni e anni, e aiutatemi a dire anni, di “lavori in corso”. La prima location espositiva è allestita in modo piuttosto tradizionale, con pannelli bianchi a sorreggere dipinti, fotografie, disegni e tecniche miste e, al centro delle grandi sale, sculture et similia trovano la loro ragion d’essere, grazie anche alla possibilità di potervi camminare intorno ( sempre fondamentale con questa forma d’arte).

Fra le opere che mi hanno colpito maggiormente: Gianluca Biasi, R.A.G.B.V. (specchi, cornici metalliche, fogli di acetato); Martina Garofali, Amarcord (Fotografia); il progetto di Marco Dainelli, ispirato alle “Città Invisibili” di Italo Calvino. Lo scopo, come suggerisce la stessa didascalia, è quello di invitare il fruitore a compiere un viaggio in luoghi ideali, dando spazio all’immaginazione del singolo.

In questa sede sono presentati solo i progetti, disegni che sarebbero dovuti valere come base per sculture di grandi dimensioni, collocabili in ampi spazi aperti. Come ad esempio Fedora (la città e il desiderio)
Il Teatro Margherita invece si configura come la location “sperimentale”, dato che lo spazio espositivo è organizzato in modo più “disordinato” e quasi “underground”… Installazioni e video sono protagoniste quasi assolute, con ampio spazio dedicato all’ arte scenografica. Ed è qui che le esperienze diventano forse maggiormente coinvolgenti per il fruitore, in quanto in molti casi ci troviamo di fronte alla Interactive Art, ossia un modo di fare arte in cui il visitatore diviene protagonista attivo dell’opera, interagendo con il lavoro che ha di fronte, e dandogli quindi ragion d’essere.

Ma andando con ordine, ecco le opere che ho apprezzato maggiormente:
Alice Negri, Biancaneve (Filo, acrilico, plastica); Antonella Rocca, Labirinto di specchi (Acciaio saldato ad elettrodi)e Silvia Sizzi, Astrazione di Donna (Gesso)

E siamo giunti alla prima installazione video di Vittoria e Serena Coppolecchia, Francesca Frascolla, Antonia Pucci : entrando in una stanza semibuia, si rimane subito perplessi davanti alla decina di occhi che ti fissano, appesi al soffitto…… Sono gli occhi degli artisti, proiettati su sfere di poliestere….
‘Alice:qualcosa dal carcere'di Ester Castelnuovo è una bellissima opera scenografica, la riproduzione in scala di un carcere, perfetta in ogni dettaglio, ed eccoci ad un’opera, di Leonardo Cannistrà, che desta ilarità e stupore nel fruitore. Dopo le polemiche di questi ultimi giorni, legate alle dichiarazioni di Guido Barilla sulle coppie omosessuali e sulla famiglia “tradizionale”, l’opera di Francesca Ruggieri fa riflettere… Si chiama Utopia Familiare. La pregnanza del tema è accompagnata da una grande sapienza artistica… guardate ad esempio la fattura delle gambe, sembrerebbero in tutto e per tutto vere. Molto interessante inoltre la scultura in terracotta patinata con acrilico, di Adriano Ferrante (le piume sono vere..)
Infine, l’opera più interattiva di tutte, qualcosa con cui tutti i fruitori, compresa me, hanno voluto cimentarsi… Si chiama Sanctuary, di Ilaria Mingolla, e consta di tubi di ferro, acqua ed elastici. Dopo un attimo di stupore, capisco che le bacchette poste sul tavolino accanto all’opera sono parte integrante della stessa, e le uso immediatamente….

Un’ultimissima annotazione riguarda il titolo, “..la sempiterna diatriba sul contemporaneo”: mentre saltellavo da un’installazione all’altra, mi si avvicina un signore che pensava fossi un’artista. Chiarita la mia posizione, quest’uomo si presenta come “poeta” e mi chiede se, secondo me, queste opere meritano la denominazione “d’arte”…. La sua espressione contrariata tradiva chiaramente la risposta che si era dato… Io non ho potuto far altro che ripetergli quanto l’arte contemporanea sia soggettiva, quanto riguardi l’atto creativo in sè più che l’oggetto in mostra e, sebbene qualche opera mi abbia lasciato indifferente (un sentimento di gran lunga peggiore del disgusto quando si tratta di arte), molte altre mi sono davvero piaciute, o quantomeno mi hanno comunicato qualcosa.

Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi altri articoli dalla rubrica
I Vincitori della III° Biennale Toscana di Chianciano Terme
Tutti gli universi possibili di JACEK YERKA
toscana (siena) chianciano terme
Biennale internazionale darte  a Chianciano Terme
lombardia (milano) milano
Alla triennale di Milano: Markus Schinwald Il dissoluto punito
Il piccolo Monet a dieci anni accumula un milione e 700mila euro con la pittura
La Street Art in Movimento di HYURO
lazio (roma) roma
Al Premio internazionale Adrenalina il romano Roberto Pinetta
toscana (siena) montepulciano
Retrospettiva di una mostra: Giorgio De Chirico
Le Geometrie Applicate di FELICE VARINI
calabria (cosenza) san demetrio corone
Intervista a Roberto Sottile curatore dellVIII edizione della Biennale Magna Grecia
Cerca antiquari, restauratori e galleristi italiani
 
ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News
Record per molti artisti da tempo trascurati nellultima asta della milanese casa daste Il Ponte
La Berti Antichità di Firenze al MercanteinFiera: Intervista ad Anna Pennella
Prorogata a Trieste la mostra del pittore Fabio Colussi
A Trieste Laura Poretti interpreta lInveno Ungherese in FROZEN SHOTS  SCATTI CONGELATI
Aperte le selezioni degli artisti per la X Florence Biennale
Antiquariato
Il Ponte Casa dAste: giornate di valutazione tra Firenze Padova Modena e Roma
Il Ponte Casa dAste di Milano seleziona lotti singoli o intere collezioni
Le Edizioni Gonnelli: passione editoriale da due secoli.
Vuoi vendere mobili antichi quadri antichi ed oggetti d’antiquariato?
Vuoi Vendere oggetti antichi vintage o di arte contemporanea
Modernariato
Tra Arte contemporanea e antiquariato: la sfera del mondernariato
Raro Rolex venduto a Londra dalla Casa dAste Bonhams per 114.000 euro
Associazione Italiana del Giocattolo dEpoca e da Collezione
Da oggi va in asta a Wannenes di Genova il Design Italiano
Arte Contemporanea
Biennale internazionale darte  a Chianciano Terme
Intervista a Roberto Sottile curatore dellVIII edizione della Biennale Magna Grecia
Simbiosi: OpenArt tra natura e storia. Una grande manifestazione darte nella riserva naturale di Pietraporciana
Venezia XXIV Mostra Internazionale d’Arte Tessile Contemporanea  dedicata a Maria Lai
 A Gorizia la V Edizione del Concorso Internazionale di Pittura DARIO MULITSCH:
Arts & Crafts
Le cravatte di Livia Crispolti alla SLECTION D’T di Parigi
BRIO lazienda svedese di giocattoli compie 130 anni e li festeggia a Norimberga
Gli utenti di FaceBook diventano Giurati
Livia Crispolti: l’ultimo allievo della BauHaus
PRESENTAZIONE DEL TAVOLO IN COMMESSO REALIZZATO DALLOPIFICIO DELLE PIETRE DURE DI FIRENZE
Fiere e mostre
A Chianciano Terme la mostra 8 Donne per l8 marzo
Alla Gonnelli Casa dAste di Firenze la mostra ALFREDO MLLER. STAMPE TEMPERE E OLI
Al Palazzo Tucci di Lucca la mostra antiquaria A spasso nel Tempo
AllAccademia dUngheria in Roma: CROSSWISE!
A Chianciano Terme la mostra En Plein Air: Danzando con la scultura’’ di Giacomo Maria Cavina
Aste
Il Ponte Casa dAste di Milano programma le aste dautunno
Alla storica casa dAste il ponte arrivano in Asta le opere di Arte Moderna e Contemporanea
A Milano lAsta di Primavera de Il Ponte Casa dAste
Al Ponte Casa dAste di Milano la prima asta dellanno con forte ripresa per lantiquariato.
Fashion Vintage Arte Orientale e argenti a Il Ponte Casa dAste di Milano
Restaurare
Uffizi: nuovo restauro da Italia Nostra torna in Galleria l’Apollo seduto
Alla Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti presentazione del restauro dellopera di Elisabeth Chaplin Le tre Sorelle
 Il restauro ligneo secondo le regole dellarte
Palazzo Spinelli Istituto per larte e il restauro in Italia
Salvatore Settis su ’Caravaggio e L’antico’’
Mercatini
 A febbraio la XXIX edizione di Modenantiquaria tra tradizione e grandi novità.
Dedicata al Cinema la XX Edizione di Treviso Antiquaria
Fiera Antiquaria di Arezzo: Edizione Straordinari il 25 Aprile
Cerco Bambole Burgarella
Cerco: Bambole Lenci
Artisti
Ferdinand Van Kessel pittore olandese
Edolo Masci e il Clich-Verre
Aelita Andre: Arte o Arte del Marketing?
Giulio Cesare Procaccini (Bologna 1574-Milano 1625)
 Andrey Remnev: Visioni oniriche dell’arte contemporanea russa
Mercato dell'arte
Wannenes: eccellenti risultati dasta per larte Contemporanea ed il Design
Il Ponte Casa d’Aste: andamento del mercato per il primo semestre intervista alla dott.ssa Novarini
Giorni da record nelle aste di SOTHEBY’S
Il ponte Casa d’Aste di Milano: Importanti risultati nell’Asta di Arte moderna e Contemporanea
Il Ponte Casa dAste di Milano: interessanti vendite nelle aste di metà aprile