Galleria Sinistra
Galleria Destra
ARTS & CRAFTS
Condividi nei social network   

Porcellana Royal Copenahgen dal 1775


pubblicato il 26/07/2013 16:57:14 nella sezione "Arts & Crafts"
Porcellana Royal Copenahgen dal 1775

di Linda Coppi

L’amore ed il fascino della porcellana cinese ‘’bianco/blu’’ha investito in più secoli tutte le Nazioni europee, che hanno cercato in ogni modo di emularne la bellezza, basti pensare alla produzione medicea a Firenze nel Cinquecento, che ha portato alla creazione di una porcellana fine e molto resistente, dove vi fu la fusione di elementi decorativi orientali con la classicità rinascimentale. Questo spasmodico desiderio di riprodurre ‘’l’oro bianco’’ non lasciò indifferente la Danimarca, che dovette però attendere sino al XVIII secolo per veder nascere una porcellana di pregio sul proprio suolo. Infatti è solo nella seconda metà del Settecento che questa particolare porcellana fu creata su suolo danese, dal risultato di esperimenti effettuati dal farmacista, Frantz Heinrich Müller, chimico esperto e specializzato in mineralogia.
Nel 1774 Müller infatti, dopo aver creato il suo piccolo forno e dopo molti esperimenti, fu finalmente pronto per proporre a potenziali investitori, la sottoscrizione di azioni che avrebbero dato vita alla fabbrica di porcellana. I risultati iniziarono a giungere l’anno successivo, quando la Regina Juliane Marie e suo figlio Frederik, divennero partner dello stesso Muller dando ufficialmente vita alla ‘Reale fabbrica di porcellana’’. Nel 1790 l’azienda creò quella che sarebbe divenuta la serie dei suoi serviti da pranzo più famosi, ovvero la ‘Flora Danica’, così chiamata in omaggio all'omonimo libro sulla botanica che tanto successo ebbe nelle librerie di Copenaghen dal 1761. Secondo una fonte contemporanea, il primo servizio di piatti “Flora Danica” fu commissionato dal principe ereditario Frederik per conto del re Cristiano VII come un dono per l'imperatrice Caterina La Grande di Russia. Con bordi in oro e decorazioni floreali, è da sempre considerato come uno dei prodotti più originali e ispirati dell’arte europea nel periodo d'oro della porcellana, e che ancora oggi viene prodotto con la stessa perizia tecnica e maestria artistica.
Nel 1868, a causa della privatizzazione delle aziende reali passò in mani private, ma nonostante ciò poté conservare il nome ed il privilegio di usare nel marchio la reale bandiera a coda di rondine. Alcuni anni dopo, tra il 1882 ed il 1884, la fabbrica venne fusa con l’azienda di maioliche Alumina e spostata dal centro di Copenaghen nella nuova sede periferica di Frederiksberg, modificando il nome in Royal Copenahgen. Qui fu nominato un giovane direttore artistico, il pittore e architetto Arnold Krog (1856-1931) il cui primo compito fu quello di riportare la fabbrica al suo splendore facendo rivivere le grandi porcellane ‘’blu scanalate’’. Krog sviluppò una nuova tecnica per la pittura sotto lo smalto, tecnica che permise di dipingere paesaggi e applicare altre decorazioni naturalistiche. Questa nuova tecnica ebbe il suo dovuto riconoscimento all’Esposizione di Parigi del 1889, dove vinse il primo premio ottenendo fama internazionale, tanto da aprire negli anni successivi rivendite dirette a Parigi, Londra e New York
Nel corso del Novecento, fatta eccezione per il periodo bellico della seconda guerra mondiale, periodo dove ha subito, come molte altre aziende in quegli anni, un forte stallo produttivo, la fabbrica ha cercato di rinnovare costantemente il design, mantenendo la qualità artistica e produttiva, sino ad arrivare al lancio del servizio ‘’Elements’’, creato nel 2008 da Louise Campbell, uno dei maggiori progettisti e designer danesi, dove il gusto e la tradizione decorativa si fondono con forme minimali e moderne.




Curiosità: Il marchio di fabbrica composto da tre onde sovrapposte in orizzontale, simboleggia i tre fiumi che percorrono la Danimarca.
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi altri articoli dalla rubrica
friuli-venezia giulia (gorizia) gorizia
4° Concorso Internazionale: Il merletto a Gorizia
toscana (firenze) firenze
PRESENTAZIONE DEL TAVOLO IN COMMESSO REALIZZATO DALLOPIFICIO DELLE PIETRE DURE DI FIRENZE
lombardia (milano) milano
Yoshie Nishikawa: gusto antico per una tecnica moderna
toscana (firenze) firenze
I vetri di David Palterer: magiche evocazioni di un architetto e designer
veneto (padova) ospedaletto euganeo
Giocattoli da collezione: I Cavallini di Sergio Milani
BRIO lazienda svedese di giocattoli compie 130 anni e li festeggia a Norimberga
LArtigiano Artista
Riccardo Tommasi Ferroni
Lucio Fontana. Un taglio netto col passato
toscana (firenze) firenze
Le pietre nell’arte: La famiglia Scarpelli ed il Commesso fiorentino in pietre dure
Cerca antiquari, restauratori e galleristi italiani
 
ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News
Record per molti artisti da tempo trascurati nellultima asta della milanese casa daste Il Ponte
La Berti Antichità di Firenze al MercanteinFiera: Intervista ad Anna Pennella
Prorogata a Trieste la mostra del pittore Fabio Colussi
A Trieste Laura Poretti interpreta lInveno Ungherese in FROZEN SHOTS  SCATTI CONGELATI
Aperte le selezioni degli artisti per la X Florence Biennale
Antiquariato
Il Ponte Casa dAste: giornate di valutazione tra Firenze Padova Modena e Roma
Il Ponte Casa dAste di Milano seleziona lotti singoli o intere collezioni
Le Edizioni Gonnelli: passione editoriale da due secoli.
Vuoi vendere mobili antichi quadri antichi ed oggetti d’antiquariato?
Vuoi Vendere oggetti antichi vintage o di arte contemporanea
Modernariato
Tra Arte contemporanea e antiquariato: la sfera del mondernariato
Raro Rolex venduto a Londra dalla Casa dAste Bonhams per 114.000 euro
Associazione Italiana del Giocattolo dEpoca e da Collezione
Da oggi va in asta a Wannenes di Genova il Design Italiano
Arte Contemporanea
Biennale internazionale darte  a Chianciano Terme
Intervista a Roberto Sottile curatore dellVIII edizione della Biennale Magna Grecia
Simbiosi: OpenArt tra natura e storia. Una grande manifestazione darte nella riserva naturale di Pietraporciana
Venezia XXIV Mostra Internazionale d’Arte Tessile Contemporanea  dedicata a Maria Lai
 A Gorizia la V Edizione del Concorso Internazionale di Pittura DARIO MULITSCH:
Arts & Crafts
Le cravatte di Livia Crispolti alla SLECTION D’T di Parigi
BRIO lazienda svedese di giocattoli compie 130 anni e li festeggia a Norimberga
Gli utenti di FaceBook diventano Giurati
Livia Crispolti: l’ultimo allievo della BauHaus
PRESENTAZIONE DEL TAVOLO IN COMMESSO REALIZZATO DALLOPIFICIO DELLE PIETRE DURE DI FIRENZE
Fiere e mostre
A Chianciano Terme la mostra 8 Donne per l8 marzo
Alla Gonnelli Casa dAste di Firenze la mostra ALFREDO MLLER. STAMPE TEMPERE E OLI
Al Palazzo Tucci di Lucca la mostra antiquaria A spasso nel Tempo
AllAccademia dUngheria in Roma: CROSSWISE!
A Chianciano Terme la mostra En Plein Air: Danzando con la scultura’’ di Giacomo Maria Cavina
Aste
Il Ponte Casa dAste di Milano programma le aste dautunno
Alla storica casa dAste il ponte arrivano in Asta le opere di Arte Moderna e Contemporanea
A Milano lAsta di Primavera de Il Ponte Casa dAste
Al Ponte Casa dAste di Milano la prima asta dellanno con forte ripresa per lantiquariato.
Fashion Vintage Arte Orientale e argenti a Il Ponte Casa dAste di Milano
Restaurare
Uffizi: nuovo restauro da Italia Nostra torna in Galleria l’Apollo seduto
Alla Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti presentazione del restauro dellopera di Elisabeth Chaplin Le tre Sorelle
 Il restauro ligneo secondo le regole dellarte
Palazzo Spinelli Istituto per larte e il restauro in Italia
Salvatore Settis su ’Caravaggio e L’antico’’
Mercatini
 A febbraio la XXIX edizione di Modenantiquaria tra tradizione e grandi novità.
Dedicata al Cinema la XX Edizione di Treviso Antiquaria
Fiera Antiquaria di Arezzo: Edizione Straordinari il 25 Aprile
Cerco Bambole Burgarella
Cerco: Bambole Lenci
Artisti
Ferdinand Van Kessel pittore olandese
Edolo Masci e il Clich-Verre
Aelita Andre: Arte o Arte del Marketing?
Giulio Cesare Procaccini (Bologna 1574-Milano 1625)
 Andrey Remnev: Visioni oniriche dell’arte contemporanea russa
Mercato dell'arte
Wannenes: eccellenti risultati dasta per larte Contemporanea ed il Design
Il Ponte Casa d’Aste: andamento del mercato per il primo semestre intervista alla dott.ssa Novarini
Giorni da record nelle aste di SOTHEBY’S
Il ponte Casa d’Aste di Milano: Importanti risultati nell’Asta di Arte moderna e Contemporanea
Il Ponte Casa dAste di Milano: interessanti vendite nelle aste di metà aprile