Galleria Sinistra
Galleria Destra
FIERE E MOSTRE
Condividi nei social network   

BLUMEN MANTRA: Al Museo d’Arte Moderna Ugo Carà di Muggia la personale della pittrice FEMI VILARDO


friuli-venezia giulia (trieste) muggia
pubblicato il 24/09/2014 08:27:54 nella sezione "Fiere e mostre"
BLUMEN MANTRA: Al Museo d’Arte Moderna Ugo Carà di Muggia la personale della pittrice FEMI VILARDO
Muggia (Trieste) - Museo d’Arte Moderna Ugo Carà
27 settembre 2014 - 18 ottobre 2014
a cura di Marianna Accerboni

Sabato 27 settembre 2014 alle ore 18.30 s’inaugura al Museo d’Arte Moderna Ugo Carà di Muggia (via Roma 20), con la presentazione critica della curatrice Marianna Accerboni, la personale della pittrice triestina Femi Vilardo intitolata Blumen mantra.
La mostra - proposta dall’Associazione Juliet, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Muggia - si inserisce nel programma PRACC che l’Amministrazione Comunale di Muggia ha varato, già nel 2007, assieme alle associazioni culturali Photo-Imago, Gruppo 78 e Juliet con l’intento di promuovere e valorizzare le nuove forme artistiche contemporanee, in una prospettiva nazionale e internazionale.

In mostra più di una ventina di opere scelte, tecniche miste e stampe artistiche digitali stampate in alta definizione su tela, per la maggior parte inedite e realizzate ad hoc nel 2014, in cui l’artista affronta maggiormente la grande dimensione. Con la consueta, fascinosa, calibrata raffinatezza inventiva e tecnica - scrive Accerboni - Vilardo sa comporre un messaggio di passione e riflessione sulla vita e il suo divenire, simbolizzato dalla rosa e sospeso fra caducità e rinascita (fino al 18 ottobre/ orario da mart a ven 17- 19; sab 10-12 e 17-19; dom e festivi 10-12/ info Comune di Muggia-Assessorato alla Cultura 040 3360340 - ufficio.cultura@comunedimuggia.ts.it - www.benvenutiamuggia.eu).

Autrice di una pittura concettuale e neoromantica, l’artista fa assurgere la rosa - Leitmotiv di questa coinvolgente rassegna - a simbolo della vita. I petali sfiniti e accartocciati rappresentano il traguardo della fine, da cui però risorgerà un nuovo fiore. Un ciclo naturale, quello tra vita e morte, che Vilardo interpreta secondo un’accezione positiva, sottolineandone il significato in modo molto personale e attuale grazie anche all’intreccio tra la fotografia, delicatamente rielaborata attraverso la computergraphic, e la pittura. In tal modo, quasi dipingendo con il mezzo tecnologico, l’artista crea una sorta di osmosi fra I diversi lavori: usa per esempio quale sfondo quello di altre sue opere o il colore nero, per accogliere e impaginare le nuove immagini, che, stampate su tela, vengono poi ulteriormente rielaborate e ritoccate ad acrilico e smalto. Il mezzo pittorico dona a tali “dipinti multimediali” una nuova e felice matericità, spesso accentuata anche dall’inserimento di tessuti e garze. Interventi, attraverso i quali Vilardo accentua l’essenza e la matericità del soggetto, aumentandone la profondità prospettica fino quasi a raggiungere un effetto di un delicato bassorilievo.


Nasce da tale complessa operatività un ciclo di lavori così sintonico che spesso le mostre dell’artista assumono il significato di un’opera totale, di un progetto unitario in cui ogni dipinto vive di vita propria.

In questa rassegna il grande giardino della vita, fiorito di accadimenti - di cui D’Annunzio coglieva l’aspetto più sensuale, attraverso le rose sfatte che “decorano” gli interni nel romanzo Il piacere - rappresenta per l’artista lo spunto per una riflessione intellettuale e introspettiva di grande bellezza, che allude alle parole non dette e in tal senso suggerisce al fruitore un momento di concentrazione che ne cattura l’attenzione, oltre che per il suo sottile significato, anche per il calibrato fascino estetico.

Arte e pensiero - conclude Accerboni - si coniugano dunque, come accade sempre nella pittura d’eccellenza: Blumen mantra (blumen in tedesco significa fiore, il mantra è invece ripetizione rituale d’intonazione sacra) è un modulo estetico percettibile ovunque e da tutti, grazie al profumo delle rose della nostra memoria e della vita.

Femi Vilardo è nata a Trieste (Italia), dove vive e lavora. Essenziale è stata, nelle prime fasi della sua formazione artistica, la conoscenza del maestro Nino Perizi, insegnante presso la Scuola Libera di Figura del Civico Museo Revoltella; ha proseguito quindi la propria ricerca, accostandosi ad altri artisti quali Marino Cassetti, Roberto Tigelli, Paolo Cervi Kervischer, Franco Chersicola e Mirella Schott Sbisà alla Scuola Libera dell'Incisione Carlo Sbisà.
La sua attività espositiva, suddivisa fra mostre personali e collettive, si è finora svolta in Italia, Slovenia e in Messico. Nel 2011 ha partecipato su invito alla 54° Biennale d’arte di Venezia - Padiglione Italia Friuli Venezia Giulia.


Nell’ambito dell’esposizione sono previsti alcuni eventi (visite guidate, performances, installazioni, anche con la collaborazione di altri artisti), che arricchiranno e completeranno in maniera organica il percorso della mostra:

Venerdì 3 ottobre ore 18
Cupidus Minimus, video di Fabiola Faidiga con la collaborazione di Enrico Bonivento e l’elaborazione sonora di Paolo Bonivento

Sabato 11 ottobre Giornata del Contemporaneo AMACI ore 18
visita guidata con la curatrice Marianna Accerboni

Sabato 18 ottobre ore 18
finissage con la performance artist Betta Porro

La mostra è stata resa possibile grazie anche alla sponsorizzazione di Vineria Grudina.


Museo d’Arte Moderna Ugo Carà - via Roma 20 - Muggia (Trieste)
ORARIO: da mart a ven 17 - 19/ sab 10 - 12 e 17 - 19/ dom e festivi 10 - 12/ - ingresso libero

INFO: Comune di Muggia-Assessorato alla Cultura 040 3360340 -
friuli-venezia giulia (trieste) muggia
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi altri articoli dalla rubrica
toscana (firenze) firenze
UNA VOLTA NELLA VITA: Tesori dagli archivi e dalle biblioteche di Firenze
A Roma la Personale di Alessandro Guzzi
toscana (firenze) firenze
Firenze: Giorgio Vasari e l’Allegoria della Pazienza
sardegna (oristano) cabras
 I Giganti di Monte Prama tornano a Cabras
emilia-romagna (bologna) bologna
A Bologna il MAST presenta la Mostra Capitale Umano
veneto (padova) padova
Tutto è pronto per ArtePadova 2013... e voi?
veneto (venezia)
NellIsola di Burano si Inaugura:  Maria Grazia Rosin Merletto frattale - fractal lace 2014
toscana (firenze) firenze
Mostra della Comunità di Sant’Egidio a Palazzo Davanzati di Firenze
abruzzo (chieti) chieti
EMILIO GRECO
La top 16 degli antiquari in partenza per il TEFAF
Cerca antiquari, restauratori e galleristi italiani
 
ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News
Record per molti artisti da tempo trascurati nellultima asta della milanese casa daste Il Ponte
La Berti Antichità di Firenze al MercanteinFiera: Intervista ad Anna Pennella
Prorogata a Trieste la mostra del pittore Fabio Colussi
A Trieste Laura Poretti interpreta lInveno Ungherese in FROZEN SHOTS  SCATTI CONGELATI
Aperte le selezioni degli artisti per la X Florence Biennale
Antiquariato
Il Ponte Casa dAste: giornate di valutazione tra Firenze Padova Modena e Roma
Il Ponte Casa dAste di Milano seleziona lotti singoli o intere collezioni
Le Edizioni Gonnelli: passione editoriale da due secoli.
Vuoi vendere mobili antichi quadri antichi ed oggetti d’antiquariato?
Vuoi Vendere oggetti antichi vintage o di arte contemporanea
Modernariato
Tra Arte contemporanea e antiquariato: la sfera del mondernariato
Raro Rolex venduto a Londra dalla Casa dAste Bonhams per 114.000 euro
Associazione Italiana del Giocattolo dEpoca e da Collezione
Da oggi va in asta a Wannenes di Genova il Design Italiano
Arte Contemporanea
Biennale internazionale darte  a Chianciano Terme
Intervista a Roberto Sottile curatore dellVIII edizione della Biennale Magna Grecia
Simbiosi: OpenArt tra natura e storia. Una grande manifestazione darte nella riserva naturale di Pietraporciana
Venezia XXIV Mostra Internazionale d’Arte Tessile Contemporanea  dedicata a Maria Lai
 A Gorizia la V Edizione del Concorso Internazionale di Pittura DARIO MULITSCH:
Arts & Crafts
Le cravatte di Livia Crispolti alla SLECTION D’T di Parigi
BRIO lazienda svedese di giocattoli compie 130 anni e li festeggia a Norimberga
Gli utenti di FaceBook diventano Giurati
Livia Crispolti: l’ultimo allievo della BauHaus
PRESENTAZIONE DEL TAVOLO IN COMMESSO REALIZZATO DALLOPIFICIO DELLE PIETRE DURE DI FIRENZE
Fiere e mostre
A Chianciano Terme la mostra 8 Donne per l8 marzo
Alla Gonnelli Casa dAste di Firenze la mostra ALFREDO MLLER. STAMPE TEMPERE E OLI
Al Palazzo Tucci di Lucca la mostra antiquaria A spasso nel Tempo
AllAccademia dUngheria in Roma: CROSSWISE!
A Chianciano Terme la mostra En Plein Air: Danzando con la scultura’’ di Giacomo Maria Cavina
Aste
Il Ponte Casa dAste di Milano programma le aste dautunno
Alla storica casa dAste il ponte arrivano in Asta le opere di Arte Moderna e Contemporanea
A Milano lAsta di Primavera de Il Ponte Casa dAste
Al Ponte Casa dAste di Milano la prima asta dellanno con forte ripresa per lantiquariato.
Fashion Vintage Arte Orientale e argenti a Il Ponte Casa dAste di Milano
Restaurare
Uffizi: nuovo restauro da Italia Nostra torna in Galleria l’Apollo seduto
Alla Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti presentazione del restauro dellopera di Elisabeth Chaplin Le tre Sorelle
 Il restauro ligneo secondo le regole dellarte
Palazzo Spinelli Istituto per larte e il restauro in Italia
Salvatore Settis su ’Caravaggio e L’antico’’
Mercatini
 A febbraio la XXIX edizione di Modenantiquaria tra tradizione e grandi novità.
Dedicata al Cinema la XX Edizione di Treviso Antiquaria
Fiera Antiquaria di Arezzo: Edizione Straordinari il 25 Aprile
Cerco Bambole Burgarella
Cerco: Bambole Lenci
Artisti
Ferdinand Van Kessel pittore olandese
Edolo Masci e il Clich-Verre
Aelita Andre: Arte o Arte del Marketing?
Giulio Cesare Procaccini (Bologna 1574-Milano 1625)
 Andrey Remnev: Visioni oniriche dell’arte contemporanea russa
Mercato dell'arte
Wannenes: eccellenti risultati dasta per larte Contemporanea ed il Design
Il Ponte Casa d’Aste: andamento del mercato per il primo semestre intervista alla dott.ssa Novarini
Giorni da record nelle aste di SOTHEBY’S
Il ponte Casa d’Aste di Milano: Importanti risultati nell’Asta di Arte moderna e Contemporanea
Il Ponte Casa dAste di Milano: interessanti vendite nelle aste di metà aprile