Galleria Sinistra
Galleria Destra
MERCATO DELL'ARTE
Condividi nei social network   

Diacono dei collezionisti


pubblicato il 06/12/2013 12:00:00 nella sezione "Mercato dell'arte"
Diacono dei collezionisti


Essere un gallerista d'arte contemporanea non significa solo vendere. La scelta degli artisti da trattare passa attraverso un iter di contatti umani, discorsi, coinvolgimenti affettivi che travalicano in sintonia culturale e viceversa. E a volte chi arriva a vendere lo fa perché, avendo iniziato come critico, trova ipocrita fare solo il traduttore in parole di oggetti e immagini che ama. Si vuole fare committente per dare agli artisti che ritiene degni di nota non solamente un appoggio morale, ma anche un supporto per sopravvivere e una mediazione verso i musei e le mostre: senza l'appoggio di una galleria non si va lontano, e questa deve essere oltretutto una struttura che non si ferma al commercio ma si propone come una garanzia di qualità. Un percorso esemplare in questo senso è quello che ha fatto Mario Diacono (Roma 1930), testimoniando come certi dilemmi non siano cosa di oggi ma siano nati nel secondo Novecento. Segretario personale di Giuseppe Ungaretti per sette anni, amico di letterati come Pierpaolo Pasolini e Sandro Penna, vicino a critici come Cesare Vivaldi ed Emilio Villa, Diacono conobbe tutta la Roma attiva negli anni Cinquanta e Sessanta: quella della leggenda, dove ci si incontrava al Bar Rosati di Piazza del Popolo e si viveva un dopoguerra fatto di senso di rinascita ma già vicino a un crinale decadente.
Nella sua lunga attività, volutamente raffinata e defilata, Diacono è passato dalle visite compulsive allo studio di Kounellis, dalle frequentazioni con Twombly e Schifano, a quando aprì le sue molteplici gallerie a Bologna, Roma, New York, Boston e quindi a un mondo che includeva Jon Jonas, Vito Acconci, Richard Serra e tutta la rivoluzione linguistica che venne dopo la pop art e in opposizione a essa.
Poeta egli stesso, nella sua prima attività di critico iniziò a usare un linguaggio tutto suo: senza maiuscole, fratto, intellettuale, volutamente secco. Una scrittura creativa che era anche figlia dell'ermetismo, dell'idea di contaminare il senso con l'immagine stessa della scrittura, con il ritmo delle parole che doveva ricostruire quello di un'opera o di un incontro. Un libro edito da Postmediabook, con una postfazione a cura di Laura Cherubini, raccoglie ora i suoi scritti maggiori dagli esordi a Roma e a Milano fino alla fuga americana dopo un invito a insegnare a Berkeley.
La scrittura, concepita come «funzione specchiante della parola di fronte alle arti figurative», non venne mai abbandonata ma si fece più pratica e descrittiva, da un lato, e dall'altro più vicina agli standard accademici anglosassoni. Favorito dal fatto di dovere usare l'inglese in prima persona o di essere comprensibile a un traduttore, il discorso diventa più piano anche se non per questo meno complesso. Anzi: l'autore descrive i processi creativi di Robert Morris o di Vito Acconci, il primo che compatta la forma rendendola minimale, il secondo che sonda la struttura del comportamento. Nel far questo è obbligato ad abbandonare un andamento impressionistico per abbracciare una disamina logica strutturata.

Continua a Leggere...

Fonte: www.ilsole24ore.com
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi altri articoli dalla rubrica
Cresce a doppia cifra il mercato delle aste in Francia: in testa larte moderna e contemporanea
New York apre la stagione delle aste darte contemporanea: Murillo Auerbach e Bradford gli artisti più gettonati
toscana (arezzo) cortona
Resoconto di Cortonantiquaria 2013
La sede Bonhams di Los Angeles dedica unasta alla Pet Art
Bonhams: opale di fuoco e diamanti colorati
Dorotheum fa il bilancio di metà anno
Una settimana da Record nella sede londinese di Sothebys
lombardia (milano) milano
Il Ponte Casa dAste di Milano: interessanti vendite nelle aste di metà aprile
Oggetti da Collezione: Investire in Orologi dEpoca
Diacono dei collezionisti
Cerca antiquari, restauratori e galleristi italiani
 
ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News
Record per molti artisti da tempo trascurati nellultima asta della milanese casa daste Il Ponte
La Berti Antichità di Firenze al MercanteinFiera: Intervista ad Anna Pennella
Prorogata a Trieste la mostra del pittore Fabio Colussi
A Trieste Laura Poretti interpreta lInveno Ungherese in FROZEN SHOTS  SCATTI CONGELATI
Aperte le selezioni degli artisti per la X Florence Biennale
Antiquariato
Il Ponte Casa dAste: giornate di valutazione tra Firenze Padova Modena e Roma
Il Ponte Casa dAste di Milano seleziona lotti singoli o intere collezioni
Le Edizioni Gonnelli: passione editoriale da due secoli.
Vuoi vendere mobili antichi quadri antichi ed oggetti d’antiquariato?
Vuoi Vendere oggetti antichi vintage o di arte contemporanea
Modernariato
Tra Arte contemporanea e antiquariato: la sfera del mondernariato
Raro Rolex venduto a Londra dalla Casa dAste Bonhams per 114.000 euro
Associazione Italiana del Giocattolo dEpoca e da Collezione
Da oggi va in asta a Wannenes di Genova il Design Italiano
Arte Contemporanea
Biennale internazionale darte  a Chianciano Terme
Intervista a Roberto Sottile curatore dellVIII edizione della Biennale Magna Grecia
Simbiosi: OpenArt tra natura e storia. Una grande manifestazione darte nella riserva naturale di Pietraporciana
Venezia XXIV Mostra Internazionale d’Arte Tessile Contemporanea  dedicata a Maria Lai
 A Gorizia la V Edizione del Concorso Internazionale di Pittura DARIO MULITSCH:
Arts & Crafts
Le cravatte di Livia Crispolti alla SLECTION D’T di Parigi
BRIO lazienda svedese di giocattoli compie 130 anni e li festeggia a Norimberga
Gli utenti di FaceBook diventano Giurati
Livia Crispolti: l’ultimo allievo della BauHaus
PRESENTAZIONE DEL TAVOLO IN COMMESSO REALIZZATO DALLOPIFICIO DELLE PIETRE DURE DI FIRENZE
Fiere e mostre
A Chianciano Terme la mostra 8 Donne per l8 marzo
Alla Gonnelli Casa dAste di Firenze la mostra ALFREDO MLLER. STAMPE TEMPERE E OLI
Al Palazzo Tucci di Lucca la mostra antiquaria A spasso nel Tempo
AllAccademia dUngheria in Roma: CROSSWISE!
A Chianciano Terme la mostra En Plein Air: Danzando con la scultura’’ di Giacomo Maria Cavina
Aste
Il Ponte Casa dAste di Milano programma le aste dautunno
Alla storica casa dAste il ponte arrivano in Asta le opere di Arte Moderna e Contemporanea
A Milano lAsta di Primavera de Il Ponte Casa dAste
Al Ponte Casa dAste di Milano la prima asta dellanno con forte ripresa per lantiquariato.
Fashion Vintage Arte Orientale e argenti a Il Ponte Casa dAste di Milano
Restaurare
Uffizi: nuovo restauro da Italia Nostra torna in Galleria l’Apollo seduto
Alla Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti presentazione del restauro dellopera di Elisabeth Chaplin Le tre Sorelle
 Il restauro ligneo secondo le regole dellarte
Palazzo Spinelli Istituto per larte e il restauro in Italia
Salvatore Settis su ’Caravaggio e L’antico’’
Mercatini
 A febbraio la XXIX edizione di Modenantiquaria tra tradizione e grandi novità.
Dedicata al Cinema la XX Edizione di Treviso Antiquaria
Fiera Antiquaria di Arezzo: Edizione Straordinari il 25 Aprile
Cerco Bambole Burgarella
Cerco: Bambole Lenci
Artisti
Ferdinand Van Kessel pittore olandese
Edolo Masci e il Clich-Verre
Aelita Andre: Arte o Arte del Marketing?
Giulio Cesare Procaccini (Bologna 1574-Milano 1625)
 Andrey Remnev: Visioni oniriche dell’arte contemporanea russa
Mercato dell'arte
Wannenes: eccellenti risultati dasta per larte Contemporanea ed il Design
Il Ponte Casa d’Aste: andamento del mercato per il primo semestre intervista alla dott.ssa Novarini
Giorni da record nelle aste di SOTHEBY’S
Il ponte Casa d’Aste di Milano: Importanti risultati nell’Asta di Arte moderna e Contemporanea
Il Ponte Casa dAste di Milano: interessanti vendite nelle aste di metà aprile